• Psicologo psicoterapeuta Monza e Milano
Blog

Il farmaco da solo non basta

Il farmaco da solo non basta
Un articolo dal titolo: "Il farmaco da solo non basta - Psicoterapia per evitare le ricadute” pubblicato sull'inserto "Salute” di Repubblica del 4 febbraio 2014, fa riferimento ad uno studio del dipartimento di psichiatria dell'università di Oxford, a firma congiunta dello psichiatra John Geddes e dello psicologo David Miklowitz pubblicato sull'autorevole rivista Lancet.

Lo studio è degno di nota perché affronta una delle più importanti famiglie dei disturbi psicopatologici, quello bipolare e su cui, per molti anni, si è sostenuta la tesi di una curabilità solo biologica. Lo studio conclude raccomandando la psicoterapia sia individuale sia gruppale come miglior cura verso tale classe di disturbi.

All'interno dell’articolo si può leggere come: "Gli approcci psicologici partono dall'evidenza che diversi fattori stressanti, come la conflittualità in famiglia, gli eventi negativi della vita, le perturbazioni del ciclo veglia-sonno o l'eccessiva pressione verso il raggiungimento di obiettivi sono associati a peggioramenti o ricadute delle sintomatologia".

La tesi, in sostanza, è che negli ultimi anni i progressi delle farmacoterapia di questi disturbi sono stati piuttosto modesti mentre, la vera novità, arriva dalla psicoterapia che risulta capace di assistere questo tipo di pazienti sia stabilizzandoli sia prevenendone le ricadute.

Considerando che, sempre secondo l'articolo, la distribuzione epidemiologica nel mondo del disturbo colpisce il 2% della popolazione mondiale ed un altro 2% è affetto da forme sub-cliniche, questo dato appare di assoluto interesse.

Post scritto da Leonardo Paoletta

Psicologo Monza Milano
Leonardo Paoletta.
Psicologo e psicoterapeuta Monza e Milano.
Sono uno Psicologo, Psicoterapeuta ed Analista Transazionale.
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito.
Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "OK".
Info OK